• Oasi Valle Vecchia - Caorle, Venezia
  • CintoEuganeo MonteRusta
  • Portogruaro - Venezia
  • DeltaPo acque interne
  • SC132 Fratta Polesine Villa Badoer Foto Stefano Lunardi 1
  • Fiume Adige - Legnago (VR)
  • Abbazia di Praglia
  • Castello Grimani - Montegalda, Vicenza
  • Ponte di Veja
  • Follina
  • Rocca degli Alberi - Montagnana, Padova
  • Tramonto dal rifugio Nuvolau - Belluno
  • Correzzola - Padova
  • Fiume Sile
  • Monte Coppolo - Faller di Sovramonte, Belluno
  • Oasi Valle Vecchia - Caorle (VE)
  • Monte Rusta - Cinto Euganeo (PD)
  • Portogruaro (VE)
  • Parco Regionale Veneto del Delta Po (RO)
  • Villa Badoer - Fratta Polesine (RO
  • Fiume Adige - Legnago (VR)
  • Abbazia di Praglia (PD)
  • Castello Grimani - Montegalda (VI)
  • Ponte di Veja - Sant'Anna D'Alfaedo (VR)
  • Abbazia di Follina (TV)
  • Rocca degli Alberi - Montagnana (PD)
  • Tramonto dal rifugio Nuvolau (BL)
  • Brenta d'Abbà - Correzzola (PD)
  • Fiume Sile (TV)
  • Monte Coppolo - Faller di Sovramonte (BL)

Avanzamento finanziario e tecnico del Programma Leader nell'ambito del PSR Veneto 2007-2013 al 30.06.14

 

La Postazione Regionale per il Veneto RRN ha pubblicato su sito internet della Regione Veneto, al seguente linkle schede aggiornate al 30 Giugno 2014 che riassumono i principali dati di avanzamento finanziario e tecnico del Programma Leader nell'ambito del PSR Veneto 2007-2013.

Le schede si riferiscono ad ognuno dei 14 Gruppi di Azione Locale presenti in Veneto e contengono per ognuno dati come l'avanzamento della spesa programmata, la spesa attivata, il numero di interventi finanziati.

Inoltre, una ulteriore scheda riepilogativa aggrega a livello regionale i dati dei singoli GAL, dando un quadro complessivo della programmazione Leader in Veneto.

Versione definitiva Accordo di partenariato 2014 - 2020

Segnaliamo che è stata pubblicata la versione definitiva dell'Accordo di Partenariato (conforme all'articolo 14 del Regolamento UE N.1303/2013) e già inviato alla Commissione europea il 22 aprile u.s.

Ricordiamo che la Commissione è tenuta a inviare le proprie osservazioni entro tre mesi dalla data di presentazione dell'AP.

Si evidenzia in particolare il capitolo "Approccio integrato allo sviluppo territoriale da realizzare mediante i fondi SIE" relativo al CLLD Leader (consultabile dalla pagina 300).
 

Consultazione partenariato PSR 2014-20 Regione Veneto

Si è conclusa la terza ed ultima fase di consultazione on line del partenariato PSR 2014 - 2020 della Regione Veneto. Riportiamo di seguito le osservazioni fornite dai GAL della Pianura e dai GAL della Montagna del Veneto.

Osservazioni_consultazione_Fase3_GAL_Pianura_DEF.pdf

Osservazioni_consultazione_Fase3_GAL_Montagna_DEF.pdf

Lettera_prot.870-14_07.05.2014_Consultazione_Fase3_PSR_2014-20_Regione_Veneto.pdf

Per consultare le osservazioni inviate anche dagli altri partner vai al portale regionale PIAVe.

Ricordiamo che la Regione Veneto è tenuta ad inviare alla Commissione europea i propri Programmi 2014 - 2020 (PSR e POR) entro il mese di luglio 2014. L'adozione dei Programmi da parte della Commissione dovrebbe avvenire entro sei mesi dal loro invio, quindi entro il mese di gennaio 2015.

Logo PSR 2014-20

Lo sviluppo Locale di Tipo Partecipativo in Veneto

Lo sviluppo Locale di Tipo Partecipativo in Veneto

Spunti, riflessioni e proposte del Coordinamento dei GAL del Veneto

Il Documento in oggetto rappresenta il contributo dei GAL del Veneto al processo di confronto partenariale per la definizione dei Programmi Operativi e del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Veneto per il periodo 2014 – 2020. Esso evidenzia proposte capaci di favorire una reale attivazione di quei processi di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo in grado di rispondere a una pluralità di esigenze e fabbisogni espressi a livello subregionale e locale.

Le indicazioni riportate sono una sintesi di quanto discusso dal Tavolo di Coordinamento dei GAL del Veneto nel corso del biennio 2012 – 2013 ed approvato all’unanimità in occasione dell’incontro del 13 febbraio 2014 a Monselice (PD).

Documento_GAL_Veneto_13.02.2014_scan_DEF.pdf

L’ANCI chiede alla Regione Veneto un maggior coinvolgimento dei territori per il rilancio dello sviluppo

I GAL del Veneto raccolgono anche l'appoggio dell'ANCI in vista dell'ormai prossima approvazione dei Programmi regionali 2014 - 2020 della Regione Veneto.

L'associazione dei comuni del Veneto, anche alla luce delle proposte avanzate dalle strutture regionali, ha redatto un documento, trasmesso ai vertici della Regione, in cui sottolinea l'importanza di un maggior coinvolgimento dei territori, grazie anche all'esperienza maturata da 378 comuni del Veneto (su 581 totali) all'interno dei GAL del Veneto.

Comunicato_stampa_GAL_Veneto-ANCI_6_giugno_2014.pdf